Mobilità sostenibile, termine sconosciuto alle precedenti Amministrazioni, totalmente miopi ed incapaci di comprendere quanto questa possa consentire un aumento della qualità della vita dei cittadini e rappresentare allo stesso tempo un argine all’inquinamento. Poi alla guida della città è arrivato il MoVimento 5 Stelle, che, insieme a Virginia Raggi, della mobilità sostenibile ne ha fatto il proprio faro, così come per la democrazia partecipativa.

Il progetto della tranvia Togliatti risaliva infatti al 2006, quando fu approvata una delibera di iniziativa popolare, promossa da oltre 40 associazioni, per realizzare un sistema di mobilità collettiva sostenibile al servizio della periferia est di Roma, da Saxa Rubra fino all’Eur, ed era però rimasta nel cassetto per colpa della vecchia politica.

Noi invece il progetto lo abbiamo rispolverato, dando la precedenza alla tratta tra Ponte Mammolo (Metro B) e Subaugusta (Metro A), detta tranvia Togliatti, in modo da dare gli abitanti del settimo municipio la possibilità di spostarsi agilmente nel versante sud-est della città.

I lavori partiranno nel 2022 d è già stato ottenuto il finanziamento ministeriale.

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SCEGLI UN ALTRO MUNICIPIO